L’ascolto è un elemento essenziale nel mio rapporto con il paziente. La prima visita consiste in un lungo colloquio con raccolta di informazioni, dati e stima della composizione corporea per valutare la percentuale di grasso, massa muscolare e stato di idratazione. Al termine del colloquio valuto insieme al paziente il percorso da intraprendere in base alle proprie esigenze e rilascio delle prime indicazioni preliminari. Il secondo step consiste nella stesura di un piano alimentare personalizzato e la programmazione dei successivi incontri di follow up.

La prima visita è l’avvio di un rapporto che può avere durata differente e richiede fiducia e pazienza. Ho deciso di occuparmi di alimentazione sostenibile, basata cioè prevalentemente o esclusivamente su cibi vegetali, l’unica in grado di salvaguardare la propria salute e allo stesso tempo quella del Pianeta che abitiamo, visto che i cibi vegetali hanno un impatto sull’ambiente significativamente più contenuto rispetto ai cibi di origine animale. Il mio approccio, anche per chi decide di seguire uno stile alimentare più convenzionale, è quello di prediligere alimenti di origine vegetale.

In oltre venti anni, ho studiato e approfondito l’alimentazione vegetale sui libri, ma facendo anche molta pratica in cucina, seguendo centinaia di persone nel loro percorso di miglioramento della propria salute e nel raggiungimento del peso desiderato anche a livello pratico.